Chat NoVax sequestrata dalla procura di Torino

La procura di Torino ha richiesto il sequestro di una chat Telegram NoVax.

Lo scopo della chat era quello di organizzare manifestazioni e sommosse contro quella – da loro definita – “dittatura sanitaria” e contro l’obbligatorietà del vaccino e del Green Pass per molti luoghi pubblici.

Il provvedimento, firmato dal pm Valentina Sellaroli, è partito al fine di mettere un freno alle ripetute minacce e violazioni della privacy che compaiono spesso nella chat.

(C) Riproduzione Riservata | Fonti: Rai News

Articoli consigliati