Taiwan, incursione di 38 aerei cinesi nello spazio di difesa

Taipei-Numeri record per la Cina in seguito all’incursione di 38 aerei da guerra nello spazio aereo di Taiwan. La notizia è stata confermata dal governo i Taipei, il quale lo ha definito un atto di “bullismo” che “danneggia la pace”.

L’incursione avvenuta nella giornata di ieri, in occasione della Festa nazionale cinese, ha visto due squadre aeree di caccia J-16 e bombardieri H-6 con capacità nucleare entrare nello spazio di difesa e identificazione taiwanese. Taipei ha subito reagito levando in volo alcuni dei suoi caccia e allertando i sistemi di difesa antimissile.

“La Cina ha un atteggiamento bellicoso e dannoso per la pace regionale e compie atti di bullismo”, ha dichiarato il premier taiwanese, Su Tseng-chang, in conferenza stampa.

Pechino ha da sempre considerato l’isola come una provincia cinese ribelle ed è pronta a riunificarla anche con l’uso della forza. Taiwan però non cede alle pressioni cinesi, che rafforzano la sua convinzione di essere un Paese indipendente, libero e democratico.

Fonte: Ansa

Articoli consigliati